Il forza e l’acqua giacche scaturirono dal tuo torace scendano circa di me attraverso purificarmi, liberarmi e guarirmi. Amen!

15 ม.ค. 65

Il forza e l’acqua giacche scaturirono dal tuo torace scendano circa di me attraverso purificarmi, liberarmi e guarirmi. Amen!

O Augusta sovrana del volta e Sovrana degli Angeli, per te giacche hai ricevuto da Creatore la missione di deformare la intelligenza di diavolo, noi chiediamo ossequiosamente di mandarci legioni celesti, fine al tuo cospetto inseguano i demoni, li combattano, reprimano la loro eroismo e li respingano nell’abisso. Cosi Sia!

A San Michele Arcangelo

San Michele Arcangelo, difendici nella battaglia; contro le ferocia e le insidie del perverso sii nostro affluenza.

Ti preghiamo supplici: affinche il sovrano lo comandi! E tu, principe delle milizie celesti, con la autorita cosicche ti viene da Altissimo, ricaccia nell’inferno maligno e gli altri spiriti maligni affinche si aggirano in il societa verso vizio delle anime. Amen!

Preghiera durante assistere i luoghi di faccenda

Controllo oppure babbo la nostra abitazione (ufficio, negozio…) e tieni assente le insidie del malevolo; vengano i Santi Angeli a custodirci nella tregua e la tua bene rimanga continuamente insieme noi.

In Cristo, Nostro Sgnore. Cosi Sia!

Sovrano Gesu Cristo, affinche hai comandato ai tuoi apostoli di chiamare la tregua contro quanti abitavano le case per cui fossero entrati, santifica, ti preghiamo, questa edificio verso mezzo della nostra fiduciosa supplica.

Effondi circa di essa le tue benedizioni e l’abbondanza della armonia. Giunga durante essa la redenzione, mezzo giunse alla dimora di Zaccheo, mentre tu vi sei entrato.

Incarica i tuoi Santi Angeli di custodirla e di esiliare coraggio da essa qualsivoglia potere del malvagio.

Concedi verso tutti coloro che vi abitano di piacere per Te a causa di le loro opere virtuose, dunque da valere, qualora sara il tempo, di sopraggiungere accolti nella tua sede celestiale.

Te lo chiediamo durante Cristo, Nostro reggitore. Amen

Implorazione di affrancazione

Oppure marito tu sei popolare, tu sei divinita, tu sei genitore, noi ti preghiamo durante l’intercessione e con l’aiuto degli arcangeli Michele, Gabriele, Raffaele, affinche i nostri fratelli e sorelle siano liberati dal malvagio giacche li ha resi schiavi. Ovvero Santi tutti venite per nostro affluenza. Dall’angoscia, dalla sconforto, dalle ossessioni. Noi ti preghiamo. Liberaci ovverosia Signore! Dall’odio, dalla fornicazione, dall’invidia. Noi ti preghiamo. Liberaci ovvero sovrano! Dai pensieri di attenzione, di sdegno, di decesso. Noi ti preghiamo. Liberaci o padrone! Da ogni timore di danno e aborto. Noi ti preghiamo. Liberaci ovverosia reggitore! Da qualsivoglia lineamenti di erotismo cattiva. Noi ti preghiamo. Liberaci ovverosia sovrano! Dalla distribuzione di gente, da qualsiasi attaccamento cattiva. Noi ti preghiamo. Liberaci oppure padrone! Da qualunque foggia di malefizio, di fattura, di fattura e da qualsiasi peccato segreto. Noi ti preghiamo. Liberaci ovvero reggitore! O dominatore perche hai aforisma:”Vi lascio la armonia, vi do la mia pace”, durante l’intercessione della fanciulla Maria, concedici di abitare liberati da ogni condanna e di divertirsi nondimeno della tua tregua. A causa di Cristo nostro Padrone. Cosi Sia.

Preghiera Davanti Qualsiasi Male

Ispirazione del marito, Inclinazione di persona eccezionale, caposcuola, prodotto e Spirito benedetto, SS.Trinita, fanciulla Immacolata, angeli, arcangeli e santi del cielo, scendete su di me: Fondimi, marito, plasmami, riempimi di te, usami. Ricerca via da me le forze del colpa, annientale, distruggile, perche io possa trattenersi amore e effettuare il utilita. Cattura strada da me i malefici, le stregonerie, la incantesimo nera, le mietitura nere, le fatture, le legature, le maledizioni, il malaugurio; l’infestazione diabolica, la possessione diabolica, l’ossessione diabolica; tutto cio giacche e sofferenza, sbaglio, rivalita, acredine, perfidia; la mania fisica, psichica, religioso, diabolica. Brucia tutti questi mali nell’inferno, perche non abbiano niente affatto oltre a a riguardare me e nessun’altra creatura al umanita. Ordino e comando: unitamente la vivacita di Altissimo che puo tutto, nel popolarita di Gesu Cristo affrancatore, attraverso raccomandazione della Vergine Immacolata: per tutti gli spiriti immondi, a tutte le presenze cosicche mi molestano, di lasciarmi tra poco, di lasciarmi in modo definitivo, e di abbandonare nell’inferno interminabile, incatenati da S.Michele arcangelo, da S.Gabriele, da S.Raffaele, dai nostri angeli custodi, schiacciati sotto il calcagno della puro Santissima. Amen.